Wanted

WANTED

Wanted: è uno spettacolo di teatro verticale con video proiezioni interattive. Risucchiati in un mondo fatto di fumetti ed animazioni, i due protagonisti di questo "guardia e ladri verticale", compiono un viaggio/avventura ricco di non sense e cadute comiche tra desktop impazziti, videogames vintage, paesaggi mozzafiato e scenari apocalittici.

In perenne fuga attraversano il globo, scalano alti edifici, saltano tra i tetti, si tuffano negli oceani per finire dentro una cassaforte! Il computer stesso diventa personaggio, intervenendo e interagendo con i due eroi capitati sul suo stesso desktop! 

Zingamu

ZINGAMU

Zingamu è una antica principessa nomade in cerca delle sue origini che porta con se con i suoi costumi e piccoli movimenti di danze orientali, l’essenza ed il ricordo del viaggio che portò i popoli nomadi dal rajastan alla Spagna passando per la Turchia Egitto romania Francia ecc…Con le loro feste,le loro danze,le musiche,i loro strumenti che si sono pian piano trasformati fino ad arrivare agli strumenti moderni che conosciamo oggi...

 

Eduardo Ricciardelli

RICCIARDELLI

Eduardo Ricciardelli  è nato a Napoli nel 1979. Inizia lo studio del teatro a diciannove anni nella  “Scuola Internazionale del Circo a Vapore”. Successivamente studia le tecniche della commedia all’improvviso con maestri come Ferruccio Soleri, Claudia Contin, Claudio Demaglio. Ha lavorato in diverse produzioni teatrali con il “Teatro dell’Angelo” di Roma. Con la compagnia “Coi piedi neri” porta in Perù un riadattamento di tre opere di Shaekspeare col titolo “Per far nueve faltan tres”.
Ha scritto per il teatro: “Ostiense Africa”, “Le città ritmiche”, “Le voci di Giò” ed è impegnato alla lavorazione di un testo storico sulla storia delle brigantesse. Autore un glossario sul teatro nel 2004. Il lavoro con la maschera lo vede impegnato come attore in Polonia ,Germania ,Francia ,Spagna Belgio e Lussemburgo. Attratto dalle tradizioni popolari collabora col gruppomusicale “Tammurriarrè” e studia le tradizioni africane con i maestri del teatro dell’opera di Dakar. Nel 2010 ha diretto la stagione teatrale estiva a Roma del “Teatro Eur"

Chien Barbu Mal Rasè

chien barbu
Chien Barbu Mal Rasè è un duo di clown, attivo da oltre dieci anni, che fonda la propria ricerca sull’improvvisazione, la tradizione dei ciarlatani, il teatro popolare ed il clown teatrale.
Nei vari anni di attività, la compagnia, ha portato in scena spettacoli di strada, spettacoli di teatro, performance estemporanee, spettacoli itineranti, personaggi itineranti, spettacoli di varietà con altre compagnie o collettivi.
Ogni messa in scena ha come punto di partenza la convinzione che il teatro debba essere popolare e largamente accessibile, senza però perdere l’originalità e la dimensione surreale, elementi che permettono alla fantasia di diventare un grimaldello che scardina gli schemi a cui siamo, nostro malgrado, abituati.
La ricerca di questo equilibrio è, a tutt’oggi, il punto di lavoro.

La TrenoNave

La TrenoNave

La magnifica TrenoNave - un giostra-spettacolo!

A bordo della mirabolante TrenoNave, Capitan Legnano ed il furbo Jok vi guideranno nell'inospitale regione di Yellonia.

Attraverserete le vertiginose cascate Yellow Falls sfidando gli indigeni elasticoni ed il potente, temibile Kthul per poter mettere le mani sul magnifico Thok'apì!

Laboratorio di Pittura a cura di A.C. Chirone

CHIRONE

Cosa c’è di meglio che liberare la propria fantasia?

Cosa c’è di meglio che liberare la fantasia dei bambini?

Un laboratorio aperto a tutti i bambini che vorranno esprimere le loro emozioni attraverso i colori, su un foglio bianco!

Cigno

Cigno

CIGNO è lo pseudonimo di Diego Cignitti , musicista romano, classe 1992. Innamoratosi del blues e di tutta la discografia di John Mayer, comincia a scrivere brani intorno al 2012 ed a pubblicarli sul suo profilo Youtube.
I brani arrivano all’orecchio dell’etichetta romana Urban49 la quale produce il disco “CIGNO” sotto la produzione di Lello Panico.
Nel 2015 inizia la dura e felice strada dell’auto-produzione.
Nel 2016 esce il suo singolo “Eroi” in collaborazione con il Kate Creative Studio/Matteo Costanzo.
Nel 2017, in una nuova veste electro/blues, presenta "1000 Passi”, il primo singolo estratto dal suo EP in uscita nel 2018 sotto la produzione artistica targata “Frenetik & Orang3”.
2018 esce " d e t r o i t " ,  l'ultimo brano di "CGNDGI92A13I992C" , il suo nuovo EP.

La magia di un duo insolito, chitarra acustiche e sintetizzatori . Si cerca la sintesi tra la chitarra blues, l’elettronica, e la nuova poesia dell’indie italiano

Blu in the face

blu

Sulla Via Delle Fiabe e dislocati nella villa comunale, personaggi favolosi incanteranno i bambini interpretando diverse scene tratte dalle fiabe classiche.

Puppets (TolfArte Kids)

Puppets

Due attrici performers racconteranno attraverso l'arte della parola del mimo e la gestualità le favole di Esopo e La Fontaine, attraverso l'uso dei puppets che ci permetteranno di vedere animati i personaggi protagonisti delle storie. Lo spettacolo, animato dai puppets e dalla voce delle attrici, oltre che dalla gestualità mimica ed espressiva di queste ultime, incanterà sia  grandi che piccini. 

Compagnia Il Laborincolo

Compagnia Il Laborincolo

"Torsolo"

Spettacolo di burattini in baracca per bambini e famiglie da tre anni in su

“Torsolo non era il suo vero nome, ma tutti lo chiamavano così da quando erano piccoli e andavano per i campi a rubare le mele…”

Siamo nel parco del paese dei burattini. Gli amici di una volta sono ormai diventati grandi, hanno trovato un lavoro e hanno smesso di giocare: Massimo il forte è il grande operaio del comune, Gianni il furbo è il direttore dello zoo, solo Torsolo invece…parlava ancora alle farfalle. Sembrava il più debole, quello strano, l’amico di nessuno, finchè un giorno arrivò una notizia clamorosa: “Attenzione!Attenzione! Lilith, lo straordinario animaletto a cinque zampe, è scappato dallo Zoo!!!”.

E chi la riprende adesso? E come? Gianni, con la sua ingegnosa trappola? Massimo, con il suo gigantesco “Martellus carrellatus”?

…Meno male che c’è anche Torsolo…

Mago Lapone

MAGO LAPONE

Variopinta è la mia presenza. Verso le stelle, son diretto con lo sguardo leggero…guardo il volo di una "piccola" Bolla di Sapone che si moltiplica e si unisce! Un Mago per caso: il Varietà è ciò che sono.. Il Cocchiere dei Sogni: è il caso del momento.. dell'emozione di quell’ esatto momento

Il CiclOtto

Ciclotto
Per il terzo anno consecutivo, torna a grande, ma di più, a grandissima richiesta Michele Fortunato, in arte “Il CiclOtto”, per far sognare i piccoli sulla sua giostra che gira spinta dalla forza delle sue pedalate!
Il CiclOtto è un itinerario di emozioni, di incontri con forme e idee, colori e intuizioni, cose e persone. A TOLFARTE KIDS dal 3 al 5 agosto 2018 presso la Villa Comunale Parco Fondazione CARICIV!

La Sbrindola

SBRINDOLA

Lo spettacolo inizia a prendere forma nel 2008, durante un viaggio in Ungheria, nel quale incomincia una grandiosa amicizia e collaborazione tra i due artisti.

Punto focale per la storia dello spettacolo, l’incontro  nella capitale ungherese con Fabrizio il Gorilla,  durante la notte di capodanno. Il gorilla Fabrizio entra da subito nel ruolo di mente pensante e -Deus ex machina- dello show…

L’incontro artistico tra i due attori e si manifesta con la fusione tra le loro tecniche: una forsennata ed incredibile ricerca musicale e ritmica da una parte, una estroversa, corporea, energetica tecnica di giocoleria dall’altra.

Il tutto ha portato alla creazione di uno spettacolo di allucinante livello energetico e di imprevedibile delirio, di grande coinvolgimento per il pubblico.

Da quel momento in poi tale spettacolo, sempre in evoluzione, ha riscosso un successo enorme, vedendosi programmato anno dopo anno in tutti i più importanti festival del settore, in oltre 22 paesi del mondo.

Lestofunky

LESTOFUNKY

I Lestofunky sono una Street Band che propone spettacoli nella maggior parte itineranti ma anche non, sono presenti in qualsiasi contesto al ritmo funky con in repertorio pezzi originali ed arrangiamenti di famosi brani, tutti in stile funky. Provare per credere "feel this funky groove!"

 

Dani & la Giocoleria

DANIELA

"Dani e La Giocoleria,in Vero amore"
Spettacolo eccentrico di giocoleria comica.

"Decisa a realizzare il suo più grande desiderio,
Dani scende in piazza, prepara se stessa e la scena mostrando tutte le sue abilità,
finché tra l'enorme pubblico, uno sguardo, anzi due o più cattureranno la sua attenzione e saranno loro gli attori protagonisti per inscenare il gran finale."
La Sig.na Dani, ci farà ridere, applaudire, innamorare con palline, capriole , clave, salti, cappelli e fuochi.
Una Donna Giocoliera, una donna attenta al suo sorriso contagioso.
Lo spettacolo porta in scena il gioco in tutte le sue forme dalla classica giocoleria circense al gioco col pubblico che viene coinvolto a 360°.
Adatto ad un pubblico di adulti e bambini.

Cronopio

cronopio

Cronopio in “Cronopio a Secas”

Da quando è stato stato chiuso con la forza in un baule carico di abilità, fallimenti e una manciata di poesie, Cronopio si è spostato da un porto all'altro ... Ha lavorato in un circo fino a quando non hanno gettato via la tenda ... Da allora, vive nel suo baule. Ogni volta che arriva in un porto nuovo, trova un nuovo pubblico, la sua unica speranza di tornare al circo. Mariano Gedwillo, in arte Cronopio, porterà in scena un spettacolo di teatro e circo per tutte le età, in cui sia il circo che il teatro appariranno al pubblico attraverso la poesia, per cambiare la realtà.

Daniela Barra (TolfArte Kids)

barra

Daniela Barra, attrice e cantante, conduce un laboratorio dove stimolerà il libero gioco dei bambini con l’utilizzo di piccole e medie percussioni, giochi di suoni e improvvisazione di ritmi per raggiungere un vero e proprio linguaggio spiritoso, allegro, energico.

La drum circle aumenta la capacità ritmica e melodica, inoltre facilita la riduzione dello stress, l’aumento della consapevolezza di sé e delle proprie capacità psicomotorie, della capacità di connettersi con gli altri e di sentirsi “nel ritmo delle cose”, espandendo la capacità di sincronizzare il tempo interiore con le attività quotidiane in modo più soddisfacente, gioioso, ed energizzante.

Tata Mary

mola

Federica Mola, in arte Tata Mary, è attrice, improvvisatrice teatrale, animatrice. Nei panni di una maghetta di nome Tata Mary, col suo inseparabile ombrello viola approda nei giardini di Tolfa per creare fantasiosi animaletti con i palloncini e maschere e tatoo magici per i  bambini di tutte le età, colorando l'atmosfera con le bolle di sapone che sempre stupiranno sia grandi che piccini

The Karin Hellies

tha karin hell
Cosa nasce se unisco rock’n’roll e hillbilly? 

The Karin Hellies! 

Alicia V.(voce)
Giordano T.(batteria)
Paolo M.(chitarra)
Piero L.(contrabbasso)

Nuvola Girovaga

Nuvola Girovaga

Artista a 360 gradi , scenografa, performer , truccatrice , pittrice e compositrice. Ama esplorare il mondo dell arte del fare con professionalità

Riserva MOAC

Foto Ufficiale RISERVA MOAC con Logo

Se incrociate rock e world music, strumenti etno e global beat, electro e fisarmoniche…vi troverete nel mood “glocal” della RISERVA MOAC. Un villaggio dove l’incontro, il confronto e la mescolanza sono all’ordine del giorno; dove la vera ricchezza è l’Umanità. In quindici anni di “esperienza”, la Riserva Moac vanta un gran numero di concerti in Italia e in Europa, un notevole carnet di riconoscimenti ed appare in molte compilation italiane ed estere.

Il Viola

ILVIOLA

Mi chiamo Alessandro, ho 19 anni e un infinita voglia di far ascoltare ciò che penso.
Il modo che ho scelto per farlo, è la musica.

Il carretto delle bolle

bolla di sapone1

Si tratta di un originale carretto in legno realizzato per la vendita di prodotti per bolle di sapone giganti. La vendita è resa spettacolare dalla continua produzioni di bolle gigantesche che affascinano grandi e piccoli.
Il carretto così animato diventa un vero e proprio carro magico che veste di nuova luce e bellezza ogni angolo e ogni via del paese in cui viene ospitato, regalando la meraviglia dell’inatteso a tutti i passanti

Baraccone Express

baraccone

“Baraccone Express" è un quartetto (cymbalom, clarinetto, tromba e contrabbasso) che nasce come brindisi all’arte di strada, al circo, al cinema, alle carovane degli zingari e al viaggio. 

Spazio Ludobus a cura di Officine Sinergiche

Ludobus

Un grande contenitore itinerante attrezzato con giochi e strumenti che permetteranno a famiglie, giovani e adulti di giocare, costruire, inventare e divertirsi...insomma di "mettersi in gioco" in uno spazio ludico e di socializzazione.

Irene Croce

Irene croce

Tra equilibri stabili, instabili. In giochi di virtuosismi acrobatici, funambolici. E Poesia irreale del movimento, nel movimento. 
Irene Croce è l'aria che respiriamo di fronte allo spettacolo nella quale lei volteggia, rotea e si confonde accarezzata da teli setosi, alata, sospesa nel nulla. 

Louis Marlè

MARLE

Statua vivente:guerriero etrusco, si muove con una moneta, interagisce con grandi e piccini.

Victor Maya

morello

Victor Maya è un organettista originario di città del messico. Membro di una famiglia che tradizionalmente conserva e restaura strumenti antichi di musica meccanica. Da quando ha 14 anni viaggia con il suo organetto a canne suonando melodie di diverse regioni del mondo composte specificamente per il suo strumento.
Nei suoi viaggi attraverso le americhe e l'europa oltre ad aver portato questa tradizione per le piazze, si è dedicato alla ricerca sulle tracce dell'organettista come personaggio storico, attivo da prima del 1600.

Sandro Joyeux

SANDRO JOYEUX

Parigino di nascita, giramondo per vocazione, Sandro Joyeux ha percorso più di mezzo milione di chilometri con la chitarra sulle spalle per raccogliere tradizioni dialetti e suoni del Sud del mondo. Canta in Francese, Inglese, Italiano, Arabo, e in svariati dialetti come il Bambarà, il Wolof, il Dioulà. È reduce da centinaia di concerti in giro tra l’Italia e l’estero negli ultimi anni, tra live club e prestigiosi Festival  di musica world e non solo. 

Sandro Joyeux dal vivo è un’iniezione di pura energia. Un’ora e mezza di spettacolo per un repertorio che spazia dai brani originali alle rivisitazioni di classici e tradizionali africani, un viaggio attraverso i ritmi del deserto e le strade polverose del West Africa, tra le banlieues parigine e il reggae dei ghetti giamaicani.  Che sia solo o con la band, il risultato è sempre lo stesso, non puoi fare a meno di muoverti.